Premio "Brigantino d'Oro"

_DSC4987

Il premio “Brigantino d’Oro” nasce dalla esigenza di sollecitare una presa di coscienza, soprattutto delle nuove generazioni, tesa ad introdurre nella lotta alle mafie intese anche come sostenitrici di attività illegittime ed esiziali oltreché illegali, un elemento che riteniamo assolutamente necessario ed irrinunciabile: la partecipazione alla lotta di tutti i Calabresi onesti e rispettosi della legge, che sono la stragrande maggioranza. Lotta nella quale ognuno è chiamato a fare la sua parte: la cultura, il mondo imprenditoriale, quello dell’amministrazione pubblica, il mondo della scienza, della ricerca e della medicina, le associazioni, le istituzioni ecc.Per mandare questo forte messaggio, riteniamo che vi sia la necessità di proporre degli esempi positivi. Per tale motivo abbiamo istituito il riconoscimento del “Brigantino d’Oro” da assegnare a persone, che ogni giorno, con abnegazione e grande sacrificio, antepongono le ragioni del lavoro, della ricerca, dell’impegno istituzionale, amministrativo e sanitario-sociale, alla vita personale.